IL NOSTRO INCONTRO CON IL WOLF MAN HERR WERNER FREUND

lunedì 15 ottobre 2012

LA SEMPLICITA' DI UN PASTORE DELL'ASIA CENTRALE

Oggi qui a Pavia, inizia a far freddo, è la tipica giornata autunnale
Fino a pochi minuti fa pioveva a dirotto, ora il sole cerca di farsi strada tra i nuvoloni neri e qualche raggio di sole colora di un giallo acceso le foglie del nostro platano centenario. 
Il vento è pungente e il prato inizia ad esser coperto di foglie... questo mi preannuncia che l'autunno è arrivato e  presto arriverà anche  l'inverno.
Ho lasciato socchiusa la porta della cucina e dallo spiraglio vedo una cosa bianca che corre all'impazzata di qua e di là, mi affaccio piano piano, è Luna che corre dietro alle foglie, mi affaccio senza farmi vedere e mi munisco di fotocamera, la voglio spiare, uno spiffero mi colpisce il viso e un brivido di freddo mi fa chiudere le spalle quasi per proteggermi... mentre lei è là in mezzo al prato è imperturbabile, ne l'acqua ne il vento la disturba, anzi sembra quasi esser amica degli elementi atmosferici a guardarli bene sembrano essere amici che giocano insieme... 

Come ho già detto più volte rimango sempre meravigliata dalla semplicità e spensieratezza degli Asia Centrali.
Luna è un soggetto molto attento a quello che la circonda, ha una forte personalità anche se a prima vista potrebbe apparire una cucciolona indifesa, con grandi occhi dolci, ma purtroppo lei è un grande furba.. e ti frega sempre quando meno te l'aspetti.

Sono appena tornata dal viaggio in Svizzera, dove ho tenuto una giornata dedicata al Cane Lupo Cecoslovacco  , essendo stata via tre giorni, oggi mi sono dedicata alla lettura della posta.
Puntuale come un orologio svizzero, trovo sempre con piacere l'articolo settimanale di Ezio.

Devo dire, che quello che lui scrive è una santa verità, nel territorio da dove sono appena rientrata, le cose per i proprietari dei cani, sono davvero esasperate all'ennesima potenza.
I problemi più grossi sono dovuti a leggi restrittive che li obbligano ad avere un cane modello Robot.

Il cane deve ESSERE SOTTO CONTROLLO e DEVE COMPORTARSI COME UN AUTOMA, se il povero animale STARNUTISCE facendo vedere un canino, rischia molto, sia lui che il padrone. Le sanzioni sono davvero MOLTO SEVERE.

I problemi che ho riscontrato, nei cani VISIONATI, sono tutte dovute a un iper lavoro, un iper controllo, un iper schiacciamento, non sono liberi di esser cani... e a questo proposito calza a pennello la citazione di Freud....
"le emozioni inespresse non moriranno mai, sono solo sepolte vive e usciranno alla luce molto più avanti nel modo peggiore".

Si rischia a lungo andare di far scoppiare quella pentola a pressione che noi abbiamo messo sul fuoco, dimenticandoci di aprire la valvola di sfogo.

Noto grande preoccupazione nei loro proprietari, alcuni li ho visti veramente stressati e preoccupati.
In Italia invece non esiste tutto questo, qui abbiamo il problema inverso, non esiste controllo e ognuno si inventa l'idea che gli calza di più a pennello e di conseguenza i problemi dei nostri cani, sono dovuti a una serie di errori, grossolani....  insomma secondo me siamo all'opposto dell' esagerazione... chi troppo chi niente... ci vorrebbe davvero una via di mezzo.

Ritornando all'articolo di Ezio, mi porta a guardare la mia ospite Luna e alla sua spensieratezza, la sua naturale bellezza mi rapisce, forse  sono fortunata nonostante tutto perchè ho la possibilità di vivere i miei cani, i miei  ospiti come voglio io, ovvero liberi di esser Cani.

Articolo di Ezio Maria Romano
Addestrati o al Naturale???






Video: Katia Verza

1 commento:

  1. Cara Katia, come sempre il tuo articolo mi porta a riflettere. Più passa il tempo più sono giunta a una conclusione che frequentarti può solo arricchire sotto tutti gli aspetti.
    Spero un giorno di scrollarmi via tutte queste incertezze e paure e di potermi liberare con i miei cani nell'aria, fluttuare e disperdermi come le note di una canzone. Sarà la mentalità diversa, o forse è solo questione di tempo...
    ti abbraccio con l'affetto e la stima di sempre

    RispondiElimina

GIOCANDO....

DEDICATO AD UN AMICO