IL NOSTRO INCONTRO CON IL WOLF MAN HERR WERNER FREUND

giovedì 18 aprile 2013

IL NOSTRO VIAGGIO DA HERR WERNER FREUD PER CAPIRE MEGLIO CHI SONO I LUPI ..... E PER ARRIVARE AL CUORE DEI NOSTRI CANI..


12 - 13 - 14 APRILE 
MERZIG - GERMANIA
DA 
WERNER FREUND






Tutto ebbe inizio circa due mesi fa, giorno più giorno meno, quando un mio noto "amico" mi fece visionare un filmato su un altro "uomo lupo".
Visionai il filmato con vero interesse perchè il signore in questione altro non è che Herr Werner Freund der Wolf Man.
Curiosa di sapere cosa diceva, poichè la lingua usata era il tedesco, chiesi a Martina di tradurmelo.

Informai l'amico di cosa si diceva nel video, voleva coinvolgermi per la seconda volta in una nuova avventura tra i lupi, ma l'amico decise di fare il viaggio per conto suo. 

Martina percepì in me un velo di delusione, purtroppo le persone non si conoscono mai abbastanza, ma questo fa parte del gioco della vita..
Allora Martina mi fece una proposta: "dai Katia, io gli scrivo, se ha risposto a lui, sono sicura che risponderà anche a noi!!".

La cosa fu più semplice e straordinaria del previsto.
Martina gli scrisse a mano una semplice lettera, dove gli chiedeva se era possibile avere un incontro privato con lui. Sapevamo che lui faceva il suo spettacolo solo la prima domenica del mese e quindi eravamo molto dubbiose sulla sua risposta.





Gli inviò la richiesta via fax. Herr Freund non ama la tecnologia, l'unica che lo tiene in contatto con il mondo è il telefono di casa e il fax.

Passarono una decina di giorni, quando mi chiamò tutta emozionata Martina, feci fatica a capire cosa mi stava dicendo, so solo che per i primi cinque minuti della telefonata continuava a ripetermi: "Mi ha telefonato, mi ha telefonato lui in persona e mi ha chiesto pure di portare i miei cani, che li vuole vedere..." e io: "ma chi ti ha telefonato..???" , quando mi disse "Werner Freund" ci fu attimo interminabile di silenzio da parte di entrambe.
La prima parola che uscì dalla mia bocca fu:"Quando???".

Da quel momento cancellai, spostai ogni appuntamento sul mio cammino, non potevo e non dovevo perdere questa magnifica occasione.
Naturalmente chiesi a Martina se si poteva unire a noi Emanuela e così il gruppo fu formato. 
Tutto si organizzò da quel giorno.

Nei giorni a seguire Martina continuava a chiedermi cosa gli avrei chiesto e io continuavo a risponderle: "Quando sarò la, che lo vedrò, lo sentirò, ci penserò", ma la storia si svolse molto meglio di quanto noi ci immaginavamo.

Partimmo al venerdì (12 aprile 2013) ore 11 dall'Italia, arrivo a Gudo - Svizzera alle ore 13:30 per ripartire alle ore 14:30, arrivo a Merzig in Germania alle ore 20:30. Più di 750km in un pomeriggio. 

E' stato veramente un lungo viaggio, ma i nostri pensieri erano così tanti, che possiamo dire di non essercene neanche accorti.
I panorami ci hanno rapito. 
E' stato interessante anche da quel punto di vista vedere come la Natura cambiava attorno a noi, dalle montagne svizzere, alle colline della Francia fino ai boschi della Germania.

Il tempo non è stato proprio clemente con noi, ma molto più apprezzabile di quello uggioso italiano. 
Siamo stati battezzati durante il viaggio da piogge torrenziali, ma anche da raggi di sole improvvisi e caldi, nonostante tutto la temperatura era accettabile, pensavamo di trovare molto più freddo, nonostante fossimo al Nord della Germania a 3 km da Lussemburgo.

Giunti a destinazione, abbiamo scaricato i bagagli, una cena veloce, uno sguardo alla lunga lista di domande stilata da Martina, ancora due correzioni, pianificata l'ora della sveglia, ci siamo coricati emozionatissimi ed eccitatissimi, ma nonostante la frenesia ci siamo subito addormentati, il viaggio ci aveva tolto ogni energia, ma forse è stato un bene, perchè l'indomani ci offriva un inaspettata sorpresa ...

Katia Verza 

Fine prima parte.....































Foto autori:
Emanuela Amato
Martina Verzasconi
Le immagini sono coperte da COPYRIGHT
VIETATO qualsiasi utilizzo intero o parziale senza l'ESPLICITO CONSENSO da parte degli autori.

Nessun commento:

Posta un commento

GIOCANDO....

DEDICATO AD UN AMICO