IL NOSTRO INCONTRO CON IL WOLF MAN HERR WERNER FREUND

venerdì 17 maggio 2013

UNA QUESTIONE DI SIMILITUDINI.... LUPO E PASTORE DELL'ASIA CENTRALE...


UN INTERESSANTE SIMILITUDINE 
TRA IL LUPO E IL PASTORE DELL'ASIA CENTRALE ...


Durante la mia visita al Wolfspark di Herr Werner Freund a Merzig, ho potuto notare delle analogie fisiche non solo tra il lupo e il CLC (scontate) ma anche tra il lupo e il Pasotre dell'Asia Centrale.

Molto spesso negli articoli del Sig. Ezio Maria Romano si legge di queste similitudini, ma tra il leggerle e il vederle, sono due cose diverse.

Il primo gruppo di lupi che abbiamo trovato sul nostro cammino all'interno del branco sono i Timberwolf, tra i soggetti che ci vengono incontro, ne spicca uno sia per la tempra dimostrata, sia per una particolarissima "Mantellina" sulla schiena, una porzione di manto più lunga rispetto al resto del pelo del corpo dell'animale, liscia, all'occhio quasi fatta di una consistenza diversa dal resto del manto.

Anche chi è con me gli ricorda tanto quella di Luna, il soggetto di Pastore dell'Asia Centrale che detengo.

Toccando quella di Luna, si ha la sensazione che sia quasi oleosa, esattamente come un "Mantella idrorepellente".
In effetti vedendola pacifica sotto la pioggia incessante che ha colpito le nostre zone in questi giorni, si possono notare le gocce d'acqua quasi scivolare via, esattamente come se lei indossasse una mantella. 
Toccando il pelo sottostante lo si scorge asciutto idem come la pelle.

Il Lupo ha lasciato tracce ancora visibili di sè, nei cani. 
Purtroppo non possiamo includere tutti i cani, perchè molti a causa delle forti selezioni hanno perso quella matrice, sia a livello morfologico che caratteriale.
Noto invece aspetti interessanti, in cani come i CLC, gli Asia Centrali, e anche in quei meticcioni di lunghe generazioni, che ogni tanto si vedono ancora in giro.

Si un particolare interessante, che andrebbe sicuramente approfondito maggiormente.

Katia Verza













Foto Autore Katia Verza
Materiale COPERTO da COPYRIGHT

1 commento:

  1. Tante le analogie, fisiologiche e di comunicazione :) :) :)
    Katia ha un'ottimo spirito d'osservazione!

    RispondiElimina

GIOCANDO....